Nostalgia del futuro
Nostalgia del futuro
Quante volte capita di utilizzare, o semplicemente usufruire, di una tecnologia senza conoscerne il funzionamento? Questo approccio ci farà adottare una modalità esplorativa che, per quanto affascinante, rischia di esporci a rischi o all’ignorarne le potenzialità. Il testo vuole, abbassando i toni, dare le informazioni basilari della Formazione a Distanza. Questa, molto spesso, la si usa dividere in tre generazioni. Ma quando nacque la prima? Forse, provocatoriamente, quando il signor Gutenberg trovò il modo di poter stampare gli scritti di autori per poterli far leggere nelle case dei lettori? A distanza dall’autore? Ed è forse scomparsa questa forma? E la conosciuta trasmissione del maestro Manzi, è una forma di Formazione a Distanza? Questi ed altri interrogativi saranno posti per stimolare riflessioni e considerazioni che ancor oggi, dopo quasi 600 anni dalla stampa del primo libro, ci troviamo ad affrontare.
Autore: Stefano Lisi
Editore: Aemme Publishing
Anno: dicembre 2011
Edizione: prima
ISBN: 978-88-96252-17-8
Prezzo: € 12,00
Collane: Formazione e risorse umane